venerdì 26 agosto 2016

RECENSIONE: SEGRETI E SPERANZE DI CAROLYN BROWN

BUON POMERIGGIO LETTORI,
OGGI VI PARLO DI "SEGRETI E SPERANZE" DI CAROLYN BROWN USCITO LO SCORSO 12 MAGGIO PER LEGGEREDITORE.


TITOLO: SEGRETI E SPERANZE

AUTORE: CAROLYN BROWN

EDITORE: LEGGEREDITORE

GENERE: CONTEMPORARY ROMANCE

DATA DI USCITA : 12 MAGGIO 2016

PREZZO :14,90 EURO


TRAMA

I segreti che le donne si rivelano nei momenti di privacy, ad esempio in una toilette per sole signore, dovrebbero restare custoditi in quelle mura. Ma a volte accade che quei segreti giungano alle orecchie sbagliate e cambino per sempre la vita di chi ne viene a conoscenza. L’esistenza di Trudy Williams è piuttosto movimentata: sua figlia è una ragazza eccentrica e ribelle, suo marito non fa altro che tradirla e sua madre è ricoverata in una casa di cura per malati di Alzheimer. L’ultima cosa di cui ha bisogno è ereditare dalla prozia Gert una vecchia casa pericolante piena solo di vecchi ricordi e cianfrusaglie. Ora tocca a lei ristrutturarla, ma non sarà sola nell’impresa. Billy Lee Tucker, il vicino di casa della zia Gert, un tipo strano innamorato di Trudy dai tempi della scuola, non avrebbe mai sognato di avere l’opportunità di starle accanto tanto a lungo. Così, insieme alla nuova casa, Trudy e Billy costruiscono qualcosa di romantico e sorprendente, vivendo emozioni che temevano di aver perduto. Ma forse Trudy è troppo spaventata da ciò che quel giorno aveva sentito in quella toilette per signore per poter immaginare un futuro insieme a Billy...


RECENSIONE

Trudy ha un marito (DREW) e una figlia (CRYSTAL), ha una vita normale come insegnante di sostegno ed è una brava donna di casa.
Per casualità , o forse è proprio un segno del destino , quando si dice nel posto giusto al momento giusto, la "povera" Trudy si trova nel bagno delle signore durante il funerale della sua "cara" zia Gert e così sente dalle perfide cugine una grande verità più che un segreto, il marito da anni la tradisce e la figlia vuole scappare con il fidanzato a Las Vegas....
La protagonista è ignara di tutto e non ha mai avuto dei sospetti , come se avesse sempre avuto due grossi cookies davanti agli occhi, infatti il suo mondo crolla in un secondo ,così  la rabbia la pervade.

"Vent'anni di matrimonio erano stati ridotti in cenere. 
La tristezza , le lacrime, la rabbia e il dolore formavano un enorme macigno che pesava su un nervo scoperto"

Ma state tranquilli Trudy riparte alla grande, dopo aver ripulito un conto del marito, aver scoperto di aver ereditato non solo una vecchia casa ma un enorme patrimonio dalla zia Gert, si taglia i capelli , cambia completamente il suo look ed è pronta o quasi per una nuova vita.
Inizialmente non sa che farsene della vecchia casa piena di ninnoli e cianfrusaglie ma grazie al vicino di casa Billy Lee , che per altro è un amico di infanzia della donna , nasce l'idea di ristrutturale l'intera baracca per dar vita a un' abitazione meravigliosa .
Billy Lee è un costruttore di mobili privato che è stato incaricato da tempo dalla zia per la ristrutturazione della casa così inizia un grande rapporto di amicizia con la nostra protagonista, anche se è evidente che lui è innamorato perso, solo che Trudy non si accorge inizialmente del sentimento che prova nei suoi confronti anche perchè non si accetta per quella che è , pensando di essere brutta , e un bel uomo come Billy di certo non si innamorerebbe di lei .... invece si, tutto può succedere...
Quasi fino alla fine il rapporto è di sola amicizia fra i due , anche se è evidente che Billy Lee la ama alla follia e glielo dimostra con svariate sorprese , gite e viaggi in moto.
Drew il marito ormai è morto e sepolto , mentre la figlia alla fine torna dalla sua cara madre per iniziare una nuova vita ......

La verità fa male ma Trudy l'ha arrotata con la macchina ed è partita per una nuova vita!

I segreti si sa a volte dovrebbero restare tali , perchè non sempre sono un bene , mentre altre volte , fanno male inizialmente , ma con tanta forza di volontà e cambiamento si può risolvere tutto e forse vivere una vita migliore di prima , proprio come ci dimostra questo racconto .

Ho letto le prime 50 pagine del libro velocemente , ma poi ho lasciato il libro chiuso per diverso tempo ,  la voglia di continuare mancava , anche perchè leggo più volentieri i racconti con un pizzico di mistero\ voler sapere il finale velocemente a tutti i costi\insomma non volevo continuare perchè non trovavo motivo per farlo, però piano piano ho ripreso la lettura poche pagine per volta arrivando a metà del libro , il resto invece letto tutto di seguito perchè la storia è molto carina alla base, bastava solo qualcosa in più, magari un finale a sorpresa di quelli che non te lo aspetti per nulla e ci rimani male.

Il messaggio che ci lascia è meraviglioso , tutto si sgretola , tutto quello in cui credevi , ma la vita è così , forza e coraggio e si riparte cento volte meglio di prima .

Lettura per nulla impegnativa , semplice e ben scritta.

3\5


Buona lettura dal Giardino Segreto 

lunedì 15 agosto 2016

RECENSIONE : LA SPOSA SCOMPARSA DI ROSA TERUZZI

BUON FERRAGOSTO  A TUTTI!

Oggi vi parlo di una commedia gialla molto carina  ambientata a Milano , in uscita l'otto settembre per sonzogno editori .



Rosa Teruzzi
La sposa scomparsa
Sonzogno Editori
pp. 176; € 14.00
ebook €9.99



Una brillante commedia gialla ambientata in una Milano fascinosa e segreta



SINOSSI


Dentro Milano esistono tante città, e quasi inavvertitamente si passa dall’una all’altra. C’è poi chi sceglie le zone di confine, come i Navigli, a cavallo tra i locali della movida e il quartiere popolare del Giambellino. Proprio da quelle parti Libera – quarantasei anni portati magnificamente – ha trasformato un vecchio casello ferroviario in una casa-bottega, dove si mantiene creando bouquet di nozze. È lì che vive con la figlia Vittoria, giovane agente di polizia, un po’ bacchettona, e la settantenne madre Iole, hippie esuberante, seguace dell’amore libero. In una piovosa giornata di luglio, alla loro porta bussa una donna vestita di nero: indossa un lutto antico per la figlia misteriosamente scomparsa e cerca giustizia. Il caso risale a tanti anni prima e, poiché è rimasto a lungo senza risposta, è stato archiviato. Eppure la vecchia signora non si dà per vinta: all’epoca alcune piste, dice, sono state trascurate, e se si è spinta fino a quel casello è perché spera che la signorina poliziotta possa fare riaprire l’inchiesta.  Vittoria, irrigidita nella sua divisa, è piuttosto riluttante, ma sia Libera che Iole hanno molte buone ragioni per gettarsi a capofitto nell’impresa. E così, nel generale scetticismo delle autorità, una singolare équipe di improvvisate investigatrici – a dispetto delle stridenti diversità generazionali e dei molti bisticci che ne seguono – riuscirà a trovare, in modo originale, il bandolo della matassa, approdando a una verità tanto crudele quanto inaspettata.


RECENSIONE

Carmela è scomparsa da tanti anni ormai, e la madre dopo tutto questo tempo non si dà pace, così cerca di entrare in contatto con Vittoria , agente di polizia, che però non ne vuole sapere nulla del caso che è chiuso da anni.

"La realtà è che sua figlia è scomparsa da trent'anni ed è sicuramente morta. Ma non riusciremo mai a trovare il suo corpo perchè chi l'ha uccisa l'ha fatta franca, anche se lei non vuole rassegnarsi"

La vera protagonista della storia è Libera , madre di Vittoria, che prende veramente a cuore la questione della ragazza scomparsa nel nulla, perchè pensa alla sua vita , e se un giorno anche sua figlia non tornasse più a casa, come Carmela uscita di casa felice e contenta e mai più tornata...
Libera purtroppo è rimasta sola con la figlia e qualche volta la madre si ferma da loro per qualche mese , passa le giornate al suo atelier di fiori a confezionare bouquete per spose .
Visto che è attirata dal mistero inizia una sorta di indagini private con la madre Iole , anche con travestimenti, facendo varie domande in giro alle persone coinvolte maggiormente.

"<< MA SE SCOPRISSIMO QUALCOSA IN PIU'?>> LIBERA LA GUARDO' SCETTICA :
<<QUALCOSA CHE E' SFUGGITO A POLIZIA E GIORNALISTI PER VENTISEI ANNI?>>
<<NEI ROMANZI SUCCEDE>> DISSE IOLE PUNTANDO IL DITO CONTRO GLI SCAFFALI"

Si può dire che mi è sembrata quasi una puntata di Provaci ancora Prof con Veronica Pivetti , che io per altro seguo sempre!
Anche per questo motivo, mi è piaciuta molto questa lettura misteriosa ma divertente!


Insomma dove eravamo rimasti....


1988: Carmela detta Carmen da tutti paragonata a una santa 
  brava ragazza , non era proprio così anzi!!
Dopo che il fidanzato l'aveva scaricata per un' altra , Carmen diventa ossessionata da lui e come una stalker lo perseguita.

"solo una donna innamorata che non si rassegna alla perdita del compagno?

La nuova ragazza di questo "mal capitato" è Paola che al momento della scomparsa fornisce un alibi al compagno così che il caso si chiude lì!
Così la nostra Carmen l'8 agosto 1988 , che doveva essere la data delle sue nozze , puff scompare nel nulla.


Molti anni dopo però le nostre piccole detective riescono  a scoprire nuove teorie....

chi era davvero Carmen ? dove ha trovato tutti quei soldi? dov'è finita?

"questo era un caso vecchio (un cold case come dicevano in tivu') che prendeva alimento proprio dalle carte , dalle bugie che erano state raccontate e che ora , dopo anni, venivano a galla, come gnocchi indigesti al culmine della cottura"


In questo libro troviamo sia il mistero del caso , sia la vita quotidiana di una madre (Libera) e la figlia (Vittoria).

Leggero, fresco , divertente , scorrevole!


Mi è piaciuto molto perchè adoro il mistero , le indagini , i casi così,proprio come una puntata della Signora in Giallo .  Da leggere !!




"Era finito li, ventisei anni prima , il viaggio di Carmen Minardi?"





Per scoprire tutta la verità su Carmen , e la sua fine dovete solo aspettare giovedì 8 settembre e correre in libreria!!


APPROVATO!!



GRETA






martedì 9 agosto 2016

RECENSIONE: UN DISASTRO CHIAMATO AMORE DI CHIARA GIACOBELLI

CIAO A TUTTI, OGGI VI PARLO DEL ROMANZO "UN DISASTRO CHIAMATO AMORE" DI CHIARA GIACOBELLI USCITO PER  LEGGEREDITORE.


TITOLO : UN DISASTRO CHIAMATO AMORE
AUTORE : CHIARA GIACOBELLI
GENERE : CONTEMPORARY ROMANCE
PAGINE : 330
PREZZO : 14,90 EURO


SINOSSI

Francese con un lavoro a Parigi e un appartamentino a Montmartre, Vivienne Vuloir è una ragazza buffa e imbranata che colleziona una figuraccia dopo l’altra, fa i conti con una fallimentare carriera di scrittrice e soffre di un numero indefinito di fobie.
A trent’anni ha dimenticato il sapore di un bacio, si è adattata a essere identificata come “quella che si occupa di gossip”, ma soprattutto ha perso completamente fiducia nel genere umano, specialmente se maschile.
Quando un giorno riceve un’inattesa telefonata da un certo Mr Lennyster, figlio di un’importante attrice italiana su cui ha da poco redatto un dossier, è certa di stare per subire una grossa lavata di capo. Invece, l’uomo vuole commissionarle la biografia della madre.
Così, ben presto Vivienne si troverà a dover affrontare un’avventura a cui non è affatto preparata: un viaggio in Italia, un libro da scrivere, un uomo affascinante, dolce ma oscuro, e una villa piena di misteri da risolvere.
Tra gaffe, tentativi maldestri di carpire i segreti della famiglia Lennyster, amori e altre catastrofi, Vivienne, inguaribile pessimista, capirà che la vita le sta per riservare una sorpresa inaspettata.


RECENSIONE

UNA RAGAZZA UN PO' IMBRANATA, 
UN UOMO SEDUCENTE E MISTERIOSO,
UNA VILLA PIENA DI SEGRETI...



Vivienne è una giovane scrittrice a cui si apre una grande opportunità lavorativa.
Così da Parigi ci porta in Liguria sul Golfo dei Poeti, da Alex Lennyster figlio minore di Elisabetta Grimaldi per scrivere la biografia della madre .
Dopo una lunga serie di brutte figure e corse al pronto soccorso, perchè Vivienne ne combina di tutti i colori e sembra che la sfiga la perseguiti perennemente...."rotolo giù dai dirupi,volo dai pontili,sono di casa al Pronto Soccorso"....fra lei e Alex sboccia l'amore.
Purtroppo si insidiano grandi misteri sulla famiglia Lennyster , chi è Emily, una bambina abbandonata affidata al padrone di casa o c'è dell'altro? Ma nessuno sembra saperlo veramente..La vita di Elisabetta sembra essere stata agli occhi di tutti rose e fiori, ma è stato così?

"Quest'uomo è pieno di misteri,questa casa è piena di misteri, e io non sono una donna tagliata per i misteri. Non ho mai letto un giallo in vita mia."

Vivienne interviene trasformandosi in Sherlock Holmes versione imbranato e inizia le indagini con Watson il maggiordomo di casa Lennyster.
Alla fine la verità verrà a galla?

"Così una parte di me spera ardentemente di trovare una risposta alle mie domande, o quantomeno di avvicinarmi un pò alla verità: cos'è successo tra Alex e suo padre? Che significato hanno quegli sguardi e quelle reticenze che di tanto in tanto vedo comparire sul suo volto? Di quali segreti parlava Alice? E sopratutto, chi è davvero Emily?"


Questo romanzo è consigliatissimo perchè non è per nulla banale , ma amore , amicizia, emozioni, misteri e anche tantissime risate .
Dalle prime pagine non sono rimasta particolarmente colpita, però dopo aver letto un quarto del libro mi sono ricreduta ed ho finito il resto del romanzo in poche ore perchè mi ha coinvolto tantissimo.

Da leggere perchè :
  • la copertina è favolosa , ed è rosa !
  • Vivienne è irrecuperabile ma fa morire dal ridere;
  • E' un romanzo coinvolgente, che ti fa continuare la lettura fino all'ultima riga ;
  • E' ben scritto e scorrevole;
  • Dentro alla storia si trova sia amore sia mistero, e questo da una marcia in più al racconto che a mio parere è sorprendente.






APPROVATO!


GRETA





mercoledì 3 agosto 2016

LE REGOLE DEL TÈ E DELL’AMORE

Una nuova uscita che attendo con ansia perchè sono appassionata di tè e questo romanzo mi ispira tantissimo . Sembra fatto proprio per me !!



L’amore è come una tazza di tè:

il segreto sta nel trovare la miscela perfetta

Roberta Marasco
LE REGOLE DEL TÈ E DELL’AMORE

In libreria dal 8 settembre


Pagine: 336 - Prezzo: 16,40 €

 Elisa aveva imparato fin da piccola che ogni tè ha la sua personalità, il suo carattere, i suoi difetti e i suoi pregi,


le sue piccole manie e le sue preferenze, proprio come le persone. C’erano i tè a cui piacevano i cibi dolci e quelli che amavano il salato,

quelli antiquati ed esigenti, con cui si faticava a entrare in sintonia, e quelli cordiali e alla mano, che conquistavano fin dal primo istante.

Elisa non aveva mai avuto amici immaginari, non ne aveva mai sentito il bisogno, a farle compagnia c’era sempre stato il tè.



SINOSSI

Un amore in crisi da troppo tempo.

Un borgo dimenticato dove si nasconde un segreto.

Un tè misterioso preparato con foglie speciali.


L'amore di Elisa per il tè risale alla sua infanzia. È stata sua madre a insegnarle tutte le regole per preparare questa bevanda e ad associare, come per gioco, ogni persona a una varietà di tè.
Daniele, il suo unico grande amore, è tornato dopo tanto tempo. Ma Elisa ha imparato da sua madre a non fidarsi della felicità, a non lasciarsi andare mai, perché il prezzo da pagare potrebbe essere molto alto. Prima di tutto dovrà trovare se stessa, poi potrà capire se Daniele può renderla felice.
Quando trova per caso una vecchia scatola di tè con un’etichetta che riporta la scritta ROCCAMORI, il nome di un antico borgo umbro, Elisa ne è certa: si tratta del tè proibito della madre, quello che le fece provare solo una volta e che, lei lo sente, nasconde più di un segreto.
Forse proprio lì, in quel borgo antico, Elisa potrà trovare le risposte che cerca e imparare a lasciarsi andare e a fidarsi dell'amore, guidata dall'aroma e dalle regole del tè…


«Gli amori grandi non dovrebbero avere un tempo, sono come l’aria, come l’acqua, come il cibo. Sono il sapore del mondo, che ti resta fra i denti, come dicevano i cinesi del tè. E quando finiscono ci lasciano da soli con i nostri errori, perché li abbiamo dati per scontati, senza controllare l’orologio. Ma l’orologio, con gli amori grandi, non serve, basta il ticchettio della lancetta dei secondi, basta lasciar scorrere gli istanti senza pensarci. Perché, se ci pensiamo, allora significa che il ticchettio è appena cessato.»



Roberta Marasco è una traduttrice che un giorno si è accorta di aver trascurato le proprie emozioni. Per la fretta, le aveva cacciate tutte da qualche parte dentro di sé, proprio come si fa con gli oggetti che non si ha il tempo di rimettere in ordine. Le emozioni, però, prima o poi tornano a galla, e le sue lo facevano cogliendola alla sprovvista e commuovendola nei momenti meno opportuni. Ha iniziato a scrivere per questo, per vivere le proprie emozioni e tornare a credere nei sogni.


GRETA

USCITE DI AGOSTO PER LEGGEREDITORE

VI SEGNALO LE USCIRE DEL MESE PER LEGGEREDITORE.
Si tratta di due libri molto attesi da tante lettrici: FRAGILE di Tammara Webber e INSOSTITUIBILE di Angela Graham.



Tammara Webber
FRAGILE
4 agosto 2016
ebook €4.99
(cartaceo €14.90 dal 25 agosto)




Sinossi


Landon era un bambino felice, la sua vita era perfetta e aveva davanti a sé un futuro pieno di promesse, finché una tragedia non ha distrutto la sua famiglia e messo in dubbio tutto quello in cui aveva sempre creduto. Gli anni difficili dell’adolescenza passano lenti e dolorosi, tra solitudini, risse e sospensioni a scuola, e un rapporto conflittuale con il padre. Lasciarsi tutto alle spalle è impossibile quando si è schiacciati dal rimorso di non aver evitato che quella tragedia accadesse. All’università, Landon diventa uno studente modello, addirittura un tutor. Forse è questo che la vita ha scelto di riservargli. Quando, nel corso dell’ultimo anno, incontra Jacqueline, capisce fin dal primo momento che lei rappresenta tutto quello che ha sempre desiderato. Ma il corso degli eventi è impossibile da determinare, e Landon sa che tutto può essere perso in un solo istante. Quello che nessuno dei due può sapere è che quell’incontro, oltre a cambiare le loro esistenze, li metterà di nuovo di fronte ai traumi del loro passato.
Un racconto intenso e appassionato, la storia emozionante di un ragazzo fragile ma coraggioso, alle prese con l’eterna lotta con il proprio destino.






 Angela Graham
INSOSTITUIBILE
25 agosto 2016
ebook €4.99
(cartaceo €14.90 dal 1 settembre)




Sinossi


Cassandra Clarke sapeva che se avesse ceduto alla passione avrebbe corso il rischio di essere ferita. Eppure, nonostante questa consapevolezza, ora si ritrova sola, ma con la voglia di rimettere insieme i pezzi della sua vita e lasciarsi alle spalle il recente passato, benché il suo cuore non riesca a dimenticare, a non provare rancore per chi prima la ha sedotta e poi l’ha lasciata alla sua illusione. Cassandra aveva imparato a credere nell’amore, ma ora, per colpa di Logan West, non sa più cosa sia.
Fidarsi di un uomo? È un errore che si è ripromessa di non commettere più. Ma cosa può succedere se d’improvviso tutto ciò in cui hai deciso di credere viene di nuovo messo in discussione? Il cuore, si sa, segue le sue regole e prende la sua strada. Riuscirà Cassandra a tenere sopite le emozioni che ancora prova e a trovare la forza di non abbassare la guardia di fronte alle insistenze dell’uomo che le ha spezzato il cuore, ma che lei sente essere insostituibile?
Un nuovo, coinvolgente capitolo della storia di Cassandra e Logan. Il racconto, appassionato e sincero, dell’eterno e insolubile conflitto tra il cuore e la ragione, tra la disillusione e la voglia di credere ancora nell’amore.




GRETA





Ginevra Tomas e il suo Romanzo IL VOLO DEI GABBIANI

BUONASERA RAGAZZE , voglio parlarvi di Ginevra Tomas che è stata così gentile da omaggiarmi di una copia del suo romanzo.



Il volo dei Gabbiani
Ginevra Tomas

Sinossi


Lucia ha solo tredici anni quando tutto ha inizio, eppure è già perdutamente innamorata di Luca, vent'anni, bellissimo e inavvicinabile. Il suo è un sentimento profondo, viscerale, che nasce da un'affinità elettiva che lei ha riconosciuto nonostante la sua giovane età.
Cresciuto con due genitori amorevoli, un fratello e due sorelle, tutti più piccoli di lui, Luca è il tipico bravo ragazzo, serio, di poche parole, educato e maturo, disposto a impegnarsi fino in fondo per raggiungere i suoi obiettivi.

Lucia è poco più di una bambina, ingenua, solare, estroversa e curiosa, sebbene la sua storia sia stata segnata da un passato drammatico che ha lasciato nella sua vita una scia di sofferenza.
Nonostante le differenze un tratto li accomuna: l'amore per la famiglia per la quale entrambi sono disposti a tutto. E per Lucia la famiglia sono due uomini speciali, suo padre Riccardo e nonno Piero, sempre pronti a sostenerla con il loro affetto incondizionato.
E’ proprio nel dramma che il suo destino incrocia quello di Luca in un incontro che cambierà il corso delle loro esistenze.

Sullo sfondo di una Milano di periferia, quella del naviglio Martesana e della sua suggestiva unicità, Luca e Lucia scopriranno, attraverso l'esplorazione dei loro sentimenti e della sensualità, la forza di un legame a cui sembrano predestinati.
Una storia d'amore, d'amicizia e di affetti famigliari autentici in cui tre generazioni si confrontano attraverso vicende che, intrecciandosi, mettono a nudo un'ampia gamma di esperienze e di emozioni, dalla sofferenza più cupa alla passione più ardente, in un unico filo conduttore.


“Il volo dei Gabbiani” di Ginevra Tomas edito da Fondazione Zanetto

Nuovo esordio nel genere letterario dei romanzi contemporanei per Ginevra Tomas che debutta con "Il volo dei Gabbiani", un vero e proprio concentrato di emozioni.

Ginevra Tomas
L’autrice, una professionista del marketing, ha scelto di utilizzare uno pseudonimo per la sua identità di scrittrice. E’ soprattutto grazie alla sua ultima esperienza, nonché attuale occupazione, in un'agenzia internazionale, che dopo vent'anni nella comunicazione pubblicitaria ha deciso di dare spazio alla creatività assecondando la sua grande passione per la scrittura. 
Ginevra Tomas è sui social network: 
Facebook https://www.facebook.com/tomas.ginevra/
Twitter https://twitter.com/Ginevra_Tomas
Instagram https://www.instagram.com/ginevra_tomas/

LinkedIn https://www.linkedin.com/in/ginevra-tomas-838943120 

Fondazione Zanetto
La Fondazione Zanetto è stata istituita nell’ottobre 2010 a Montichiari (Brescia) e voluta dall’editore Vittorio Zanetto allo scopo di salvaguardare il proprio patrimonio culturale e bibliotecario che comprende oltre 209 titoli pubblicati e più di 7.000 volumi. “Il volo dei Gabbiani” è uno dei pochi romanzi per i quali Zanetto abbia accettato la scommessa della pubblicazione. 

Mese pubblicazione
Maggio 2016

Distribuzione
Il romanzo è in vendita su Amazon: https://www.amazon.it/gp/product/B01FPMIM4S  
In formato cartaceo a € 14,00
In eBook a € 7,00 - Gratis con KU 




PRESTO IN LETTURA COSì VI FARO' SAPERE LA MIA OPINIONE A RIGUARDO .



GRETA

RECENSIONE : QUEL CHE E' DI CESARE DI MASSIMO BLASI E LAURA ZADRA

Buongiorno a tutti, oggi vi parlo di un giallo storico che merita davvero una ma anche due o tre letture !



TITOLO: QUEL CHE E' DI CESARE

AUTORI: MASSIMO BLASI E LAURA ZADRA

EDITORE: GOWARE

PREZZO: 12,99 EURO

EBOOK: 2,99 SU AMAZON



TRAMA

L’uomo più potente di Roma, Giulio Cesare, è stato assassinato. Per le vie dell’Urbe sconvolta dal timore di una nuova guerra civile viene avvistato il fantasma del defunto dittatore. Dietro di lui un’efferata catena di omicidi. Soltanto il razionalissimo imbalsamatore di cadaveri Lart non crede allo spettro e, affiancato dal suo vanesio schiavo Silvius, comincia a indagare per dissipare i fumi della superstizione. La ricerca della verità lo porterà tra attori e senatori, maghe e ciarlatani e metterà a rischio anche le persone a lui più care. Fino all’incredibile finale.



RECENSIONE 





QUEL CHE E' DI CESARE è un giallo storico , che vi proietterà direttamente nell'Antica Roma a seguire le indagini di Lart.


 Giulio Cesare è stato assassinato , e il suo fantasma è tornato per compiere degli omicidii (?)
Ma Lart , il nostro protagonista non crede a certe dicerie di paese .Così interviene ,che poi più che un becchino sembra il don Matteo della situazione/il signore in giallo di altri tempi .

Pronto a scoprire il misfatto che colpisce Roma con l'aiuto del suo fedele schiavo Silvius , che é veramente un personaggio particolare !

Si sviluppa così un racconto che ruota intorno al mistero , alla vita nell'antica Roma , alla famiglia e agli amici di Lart e si crea così un giallo eccezionale !
L'indagine però risulta molto rischiosa , così che si creano anche delle situazioni di vero pericolo ... la lettura vi risulterà molto scorrevole perché la voglia di scoprire la verità è veramente tanta ......
Per il resto che aspettate a comprare e leggere questo giallo storico che mi è piaciuto davvero tanto per tantissimi motivi :
  • Il racconto ti assorbe e ti trascina nell'antica Roma
  • Amo i libri ambientati nell'antichità
  • Il mio genere preferito è proprio il giallo
  • È ben scritto e molto scorrevole
  • È tutto ben strutturato
Anche se è un giallo storico , è veramente alla portati di tutti perchè le indagini si intrecciano con la vita nell'antica Roma e la lettura risulta veramente piacevole .
Mi sono appassionata veramente tanto a questa lettura , anche se ho avuto davvero pochissimo tempo per leggere , e adesso mi manca già Lart e la sua simpatica "famiglia"....che ci sia in previsione altre indagini ?????

Consigliato a tutti !!



MASSIMO BLASI, canaro e dottore di ricerca in Storia romana, ha ricevuto il “Premio Sapienza 2012” per il suo libro Strategie funerarie e ha pubblicato numerosi articoli sulla morte nella Roma antica. Vive a Parigi, dove lavora presso l’École Pratique des Hautes Études per dedicarsi a un tema, per una buona volta, non funerario.

LAURA ZADRA, gattara e bibliotecaria presso il Dipartimento di Filologia classica dell’Università di Roma La Sapienza, è dottoressa in Letteratura anglo-americana. Esperta di letteratura gialla, è fra i soci fondatori della libreria romana “Suspense”, l’unica in Italia specializzata nel genere poliziesco, dove lavora attivamente.

GRAZIE MILLE MASSIMO E LAURA , BELLISSIMO GIALLO !




GRETA